APPROVATA MOZIONE M5S: FINALMENTE UNA RIQUALIFICAZIONE PER FONTANELLE

by • agosto 3, 2016 • Argomenti, Comunicati, Lavori Pubblici, locali, News, SmartCityComments (0)417

APPROVATA MOZIONE M5S: FINALMENTE UNA RIQUALIFICAZIONE PER FONTANELLE

Rendere bello e vivibile il quartiere di via Caduti per Servizio a Fontanelle: questo è quanto ha approvato il Consiglio comunale di Pescara, su proposta del Movimento 5 Stelle.

Entro il 30 Agosto il Comune di Pescara presenterà un progetto per la riqualificazione delle periferie, rispondendo al bando promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e che potrebbe portare in dote alla città ben 18 milioni di euro. Queste risorse potranno essere destinare alla realizzazione di opere pubbliche, ma anche ad interventi di carattere sociale e culturale.

<Proprio questo ha proposto il M5S al Consiglio comunale di Pescara> commentano i Consiglieri Alessandrini, Sabatini e Di Pillo <di pensare prima di tutto alle persone, investendo a Fontanelle una quota importante degli interventi previsti per la sicurezza urbana attraverso l’installazione di telecamere, l’apertura di un posto di polizia fisso e soprattutto strutture come l’ufficio sociale di quartiere nel quale avviare iniziative per le donne, gli anziani ed i bambini con l’attivazione di laboratori diurni per il sostegno didattico, la promozione dell’associazionismo sportivo e culturale, un centro ricreativo per anziani e spazi lavorativi di co-working per innescare proprio quel processo di rivitalizzazione sociale, culturale ed economica, che rientrano tra le finalità del Programma ministeriale.>

Non ci si può limitare ad investire risorse solo per portare ancora più residenti in un quartiere come quello di Fontanelle, già sofferente, per poi abbandonare i cittadini al loro destino. Il bando ministeriale rappresenta una grande occasione per affrontare e, finalmente, risolvere la priorità delle priorità: riportare dignità, decoro e vivibilità in un’area degradata della nostra città e su cui, in questi due anni, il Movimento ha sempre cercato di mantenere alta l’attenzione. Una proposta, chiara e concreta, quella dei portavoce M5s, che ha trovato d’accordo l’intera assise civica e che, per questo, darà la possibilità di vedere realizzati gli interventi richiesti da anni dagli abitanti di quella zona che, anche con manifestazioni e fiaccolate, hanno sempre cercato di attirare l’attenzione delle Istituzioni senza ricevere, fino ad ora, le risposte attese.

<Ora vedremo se l’Amministrazione Alessandrini sarà capace di formulare un progetto all’altezza delle proposte avanzate all’unanimità dal Consiglio Comunale> continuano i tre consiglieri < o se, come ci hanno abituato fino ad ora, lascerà lettera morta ogni iniziativa emersa dall’assise civica, tradendo non solo gli indirizzi della politica ma anche le richieste ed i bisogni dei residenti di Fontanelle.>

< La partecipazione al bando ministeriale> conclude il consigliere regionale m5s Domenico Pettinari < potrà garantire finalmente l’arrivo di parte di quei fondi economici con i quali cominciare ad intervenire sulla ristrutturazione degli immobili eliminando le infiltrazioni di acqua che causano da anni muffe e problemi igienico-sanitari negli alloggi. I fondi sicuramente non saranno sufficienti per risanare la totalità degli appartamenti degli attuali residenti negli edifici Ater di Via Caduti per Servizio, il M5s continua quindi a chiedere al Presidente della Regione di stanziare in bilancio i fondi necessari per completare gli interventi di ristrutturzione degli alloggi Ater, che ad oggi, a due anni dall’insediamento, continuano a vedere  “0 euro” stanziati per quella che dovrebbe essere la massima priorità per chi governa l’Abruzzo, la dignità della vita dei propri cittadini.>

 

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>