photo_2017-06-13_17-07-59

ARRIVA IN COMMISSIONE LA PROPOSTA DEL M5S PER ABOLIRE LA TASSA SULLA DISABILITA’

by • giugno 13, 2017 • Attività in Comune, Comunicati, locali, News, Sociale, UncategorizedComments (0)88

ARRIVA IN COMMISSIONE LA PROPOSTA DEL M5S PER ABOLIRE LA TASSA SULLA DISABILITA’

<Il Movimento 5 Stelle continua la sua battaglia per portare al centro del dibattito cittadino il tema della disabilità>

 

In Commissione Finanze, questa mattina, si è discussa la proposta del Movimento 5 Stelle per chiedere l’eliminazione del pagamento dell’occupazione del suolo pubblico per pedane, rampe e scivoli che consentano la piena accessibilità ai locali commerciali cittadini.

«La nostra proposta di delibera per abolire quella che è una vera e propria “tassa sulla disabilità” verrà finalmente portata in Consiglio comunale» commenta la capogruppo M5S Enrica Sabatini « Pescara deve diventare una città accessibile, ed oggi abbiamo avuto conferma che al primo Consiglio utile, l’assise civica potrà votare l’eliminazione di questo odioso balzello».

Il Movimento 5 Stelle sta portando avanti diverse proposte sul tema della disabilità: proprio nell’ultimo Consiglio Comunale, è stata infatti approvata una mozione che impegnava il Sindaco e la Giunta ad impiegare i proventi delle sanzioni derivanti dall’utilizzo delle fototrappole, per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

«Ci stiamo impegnando su più fronti contemporaneamente per gettare un faro su un tema così importante» continua la consigliera M5S Erika Alessandrini «proprio oggi infatti abbiamo protocollato un’interrogazione per fare chiarezza sul mancato insediamento delle 5 Consulte Cittadine, fra cui quella Sociale che si occupa dei temi della disabilità. Risultano ad oggi, infatti, non ancora insediate e sono uno strumento di partecipazione necessario per coinvolgere le associazioni».

«Abbiamo chiesto inoltre una commissione congiunta “Grandi Infrastrutture e Mobilità” e la Commissione “Politiche Sociali ed Educative”» concludono le consigliere Erika Alessandrini ed Enrica Sabatini «per audire l’associazione “Carrozzine Determinate” in merito alle problematiche riguardanti la cancellazione dei posti auto riservati a chi ha difficoltà deambulatorie, dovuta ai lavori di ampliamento del Nuovo Pronto Soccorso nell’Ospedale Civile».

Sulla disabilità ormai è finito il tempo delle parole, bisogna passare ai fatti e continueremo a stimolare il centrosinistra finché non verranno messe in campo azioni concrete e risolutive di annosi e non più sostenibili problemi. Dobbiamo lavorare perchè Pescara diventi davvero una città inclusiva.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>