Attenti a Batman

by • gennaio 28, 2013 • Riflessioni a 5 StelleComments (0)861

BatmanDa quello che si legge sui giornali, la procura di Pescara starebbe indagando sulle spese effettuate dai partiti in Regione negli ultimi anni.

Il Movimento 5 stelle non può che plaudire all’intervento della Procura, che sicuramente potrà verificare la correttezza delle spese effettuate dai gruppi regionali ed accertare che in Abruzzo non ci siano Batman o altri supereroi affini.

Al di là degli esiti delle indagini, il Movimento 5 stelle ci tiene a fare alcune considerazioni:

  1. la cifra spesa dai gruppi regionali è INDECENTE! 2 milioni in due anni sono solo i soldi che la Regione gira ai gruppi consiliari, soldi che possono essere spesi nella più totale discrezionalità, e che sono da sommare a quelli che i gruppi politici ricevono come rimborso elettorale: insomma, il referendum per l’abolizione dei finanziamenti pubblici ai partiti viene continuamente aggirato, e i partiti continuano a ingurgitare soldi pubblici oltretutto in maniera sempre crescente.
  2. Infatti i contributi negli ultimi anni sono cresciuti, alla faccia della crisi che mette in ginocchio sempre più cittadini. Evidentemente la Regione riesce a tagliare ovunque, sanità, servizi sociali, istruzione, ma non ce la fa proprio a ridurre i soldi ai propri partiti. Anzi, li aumenta.
  3. Inoltre non possiamo non notare l’assoluta mancanza di trasparenza nella gestione dei soldi: checché ne dica il Presidente Pagano, la rendicontazione pubblicata on line è una rendicontazione molto generica fatta dagli stessi partiti, senza nessuna specifica e giustificativi. Non ci vogliono particolari abilità a compilare una tabella excel come quelle che compaiono sul sito della Regione.

Il Movimento 5 stelle è l’esempio di come la politica si possa fare senza l’ingente mole di soldi che viene fagocitata dai nostri partiti: noi rifiutiamo i rimborsi elettorali, l’abbiamo già fatto e lo faremo sempre.
Il tempo della cuccagna per i partiti sta finendo: il Movimento 5 stelle sta arrivando, in Parlamento e in Regione.

PS
Considerando che il Presidente Pagano ha affermato, alla consegna della nostra petizione sui rifiuti, di non saperne nulla in merito, e considerando che il Presidente dovrebbe essere il rappresentante di tutti gli abruzzesi, consigliamo al Presidente Pagano e al suo gruppo politico di spendere una parte dei contributi per un corso intensivo sul trattamento dei rifiuti e sulle altre problematiche dei cittadini: anzi, mettiamo a disposizione del Presidente Pagano, e di tutti i consiglieri regionale che ‘ignorano’ tali problematiche, le nostre competenze gratuitamente. D’altronde noi siamo l’antipolitica…..

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>