C’E’ DA FINIRE DI COLORARE IL MONDO CHE VOGLIAMO ABITARE

by • settembre 20, 2015 • Controinformazione, locali, News, Riflessioni a 5 StelleComments (0)905

<Abbiamo capito che eravamo noi quella porta chiusa, che le parole guerriere erano da tempo dentro di noi, ma non volevano venire fuori, pensavamo di essere soli e invece eravamo moltitudine.

E adesso siamo sorpresi che così tante persone, a noi del tutto sconosciute, avessero i nostri stessi pensieri, le nostre speranze, le nostre angosce. Ci siamo finalmente riconosciuti uno nell’altro e abbiamo condiviso parole guerriere.

Parole che erano state abbandonate da tempo, di cui si era perso il significato sono diventate delle armi potenti che abbiamo usato per cambiare tutto.>

Due giorni straordinari trascorsi insieme. Il senso di comunità sarà la radice di una delle più profonde rivoluzioni umane.

Ed è bellissimo farne parte.

Grazie di cuore.

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *