colpa-iceberg-o-capitano

Colpa dell’iceberg o del comandante? Preparate le scialuppe..

by • novembre 13, 2013 • locali, NewsComments (0)891

Claustrofobica e straziante l’immagine di commercianti, ultimi eroi e superstiti di un commercio ormai destinato a scomparire, in lacrime per i loro locali completamenti distrutti dall’acqua.

Pezzi di pavimentazione, indumenti, scarpe e scatole vuote galleggiano tra l’acqua fognaria..

Una folta folla di spettatori inermi ad assistere all’annegamento delle ultime speranze dei negozianti di sopravvivere alla morsa di questa crisi economica senza precedenti. Ratti in fuga per le strade.

La nostra città sembra aver rigettato dalle viscere il putridume che si cerca di nascondere sotto un tappeto di giustificazioni alla maleodorante gestione di Pescara, deodorata da fittizi piani anti allagamenti e personaggi politici sempre più emblematici.

Un’apnea infinita.

Riusciremo tutti a tornare in superficie?

È ora di riprendere fiato!

Fabio Ventura

 

 

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>