Dal Parlamento… 22-26 luglio

by • agosto 17, 2013 • ParlamentoComments (1)1003

logo200Sintesi atti ispettivi, emendamenti, proposte e azioni politiche

ECONOMIA / AGEVOLAZIONI FISCALI: Interrogazione a prima firma Laura Bottici per chiedere lo stato d’applicazione sulla legge istitutiva delle Zone Franche Urbane e sulle agevolazioni fiscali a favore delle piccole imprese di queste aree.

ECONOMIA / MICRO CREDITO IMPRESE: Mozione del Movimento 5 Stelle, prima firmataria Michela Montevecchi, per l’istituzione di un fondo per il microcredito alle imprese.

IMPRESE / LOTTA ALLA BUROCRAZIA: Emendamenti soppressivi della creazione del DURT presentati da Barbara Lezzi a nome del M5S per rimediare a quanto approvato in Commissione Bilancio della Camera.

FISCO & LAVORO: Interrogazioni in aula al Presidente del Consiglio Letta da parte di Barbara Lezzi e Alessandra Bencini su riduzione del carico fiscale alle imprese e lavoro.

FISCO & GIUSTIZIA: Interrogazione sul Contributo unificato nel processo tributario, prima firmataria Giovanna Mangili, per chiedere al Governo di rimuovere le criticità che creano un solco tra cittadini e accesso alla giustizia.

LOTTA ALLA MAFIA: Grazie alla denunce e proposte emendative del Movimento 5 Stelle il provvedimento contro il voto di scambio politico-mafioso è sulla giusta via per essere cambiato come richiesto dai Procuratori anti-mafia. Azione decisiva in sede parlamentare e di Commissioni di Mario Giarrusso, Enrico Cappelletti, Maurizio Buccarella e Alberto Airola.

ILVA & TRUCCHI PRO BANCHE: Prima Pd-Pdl-Scelta Civica presentano emendamenti che favoriscono le banche rispetto a lavoratori e imprese in caso di fallimento dell’Ilva. Vito Petrocelli scopre il trucco e annuncia battaglia. Poi il governo impone ai partiti di maggioranza il ritiro di ogni emendamento. Si vuole sfuggire a ogni confronto. Conferenza stampa dei parlamentari M5S Vito Petrocelli, Paola Nugnes, Carlo Martelli, Barbara Lezzi.

TAGLI COSTI POLITICA: Il “Governo del fare… danni” di Letta per “sbaglio” cancella il tetto agli stipendi dei manager pubblici ed il Movimento 5 Stelle con Nicola Morra annuncia battaglia al Senato.

AGRICOLTURA: Interrogazione a prima firma Cristina De Pietro per chiedere interventi a favore dell’apicoltura italiana.

AMBIENTE & GRANDI OPERE: Interrogazione a prima firma Enrico Cappelletti per chiedere trasparenza sugli atti relativi al progetto autostrada Pedemontana Veneta. Interrogazione a prima firma dei parlamentari pugliesi Barbara Lezzi, Daniela Donno, Maurizio Buccarella per chiedere lo stop alla realizzazione del tratto stradale Lecce-Medelugno e rivedere progetto della Maglie-Otranto mitigando impatto ambientale.

AMBIENTE & OLI RIGENERATI: Interrogazione a prima firma Michela Montevecchi per denunciare accordo tra ANCI e Federchimica e chiesta la revisione. Equiparare un olio rigenerato, inquinante ad un olio ecologico e biodegradabile è falso.

AMBIENTE: Interrogazione a prima firma Bartolomeo Pepe sul caso dell’inquinamento e mancato rispetto di norme da parte della ditta Trelleborg di Tivoli.

CULTURA: Interrogazione a prima firma Elisa Bulgarelli per la tutela della Biblioteca Palatina di Parma chiedendo l’intervento del ministero della Cultura.

AREE PRODUTTIVE & REGIONI: Interrogazione prima firma Gianluca Castaldi per chiedere intervento Ministro dell’Ambiente su Regione Abruzzo per censurare ennesimo provvedimento che istituisce unica azienda regionale delle aree produttive.

DISSESTO IDROGEOLOGICO: Interrogazione a prima firma Francesco Molinari per chiedere interventi contro dissesto idrogeologico in provincia di Cosenza e sistemazione del cimitero di Fagnano Castello (Cosenza).

DIFESA, ESTERI & DIRITTI UMANI: Interrogazione a prima firma Orellana per chiedere lo stop di vendita d’armi verso i paesi in stato di guerra, guerra civile e che violano i diritti umani.

DEMOCRAZIA DIRETTA E DIRITTI CIVILI: Presa di posizione del Movimento 5 Stelle con Maurizio Romani a difesa del proprio disegno di legge che difende il diritto d’aborto per le donne, sancito con un referendum del 1981, dove il 68% degli italiani (21 milioni di cittadini) dissero “no” a chi voleva cancellare la libera scelta per le donne.

DIRITTI MINORI: Interrogazione a prima firma Sara Paglini per intensificare le ricerche per ritrovare la piccola Benedetta Bienaimè scomparsa da Carrara nel 2011.

GIUSTIZIA & CARCERI: Azione parlamentare M5S Senato con Giarrusso, Cappelletti, Buccarella, Crimi e Cioffi per contrastare il decreto “svuota carceri” del quale non si ravvisa la ragione per la decretazione d’urgenza su un provvedimento che andrebbe discusso in maniera partecipata con tutti.

SANITA’ – SERVIZI SOCIALI: Interrogazione a prima firma Bottici, Puglia, Moronese sulla “clinica degli orrori” Villa Simpliciano a Meta(Na) chiedendo nuove norme sugli istituti di cura a tutela degli ospiti.

Dal 22 al 26 luglio

Pin It

Related Posts

One Response to Dal Parlamento… 22-26 luglio

  1. Roberto scrive:

    Continuate così, forza M5S !!!
    Sempre con voi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>