photo_2017-03-09_20-27-01

D’ALFONSO IN GINOCCHIO, LA DEMOCRAZIA VIOLATA

by • aprile 24, 2017 • Comunicati, Lavori Pubblici, locali, nazionali, NewsComments (0)554

D’ALFONSO IN GINOCCHIO, LA DEMOCRAZIA VIOLATA
Le intercettazioni che sono state pubblicate oggi su Il Centro rappresentano la morte politica ed amministrativa di questa città. Ci troviamo davanti ad una situazione in cui potere politico ed amministrativo sono piegati agli ordini della classe imprenditoriale pescarese, siamo davanti ad una politica debole ed in ginocchio che decide nelle stanze di pochi potenti privati sulla vita di tutti i cittadini, siamo davanti alla più bieca forma di governo possibile. Oggi Pescara raggiunge la consapevolezza di essere stata violata e l’indignazione che proviamo davanti alle parole pronunciate da chi dovrebbe governarci vanno ben oltre il fatto giudiziario in sé. Inoltre, venire a sapere dal sottobosco della politica che il Presidente della nostra regione è “tenuto per le p…” come leggiamo testualmente, ci mostra quanto chi ci governa sia umanamente e professionalmente piegato al volere di pochi, al di là delle parole propagandistiche che ci vengono puntualmente propinate per chiederci voti. Nessuno potrà ridarci quello che ci hanno tolto. Oggi abbiamo la prova che l’interesse della città non conta e non è mai contato. Oggi non è stata messa in discussione solo una giunta, un’amministrazione ma l’intera democrazia di un territorio. Se quello che accade qui, oggi, dovesse accadere anche a livello regionale, nazionale, dove ci sono competenze ben più ampie, saremmo davanti alla consapevolezza che la democrazia non esiste più. Le parole pronunciate nell’intercettazione sono la dimostrazione che tutto quello che ci è stato raccontato, che pensavamo non è vero! I pescaresi non devono subire l’umiliazione di essere rappresentati e governati da questa gente.
Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>