Di fronte all’ennesima dimostrazione dei fallimenti politici gli amministratori hanno una sola possibilità: dimettersi.

by • settembre 14, 2012 • Comunicati, ComunicatiComments (0)757

Ci risiamo: la prima pioggia cospicua, ma ampiamente prevista, è sufficiente per gettare nel più completo caos una città intera, mettendo a rischio la sicurezza e la vita stessa dei cittadini. Questa volta c’è anche l’aggravante del porto, che con un effetto imbuto pericolosissimo rischia di far esondare il fiume Pescara. Sarebbe facile affermare che tutto questo era stato ampiamente previsto, anche da noi a luglio nel corteo organizzato per celebrare la morte del porto, quando tra i rischi del mancato dragaggio del porto segnalavamo proprio l’esondazione del fiume.

Eppure nulla è stato fatto, tutto si ripete con una ciclicità disarmante ogni volta che piove: le promesse d’interventi per risolvere la questione una volta per tutte vengono puntualmente smentite. Ci avevano promesso un bando di concorso per 200.000 mc entro il 15 agosto e ad oggi stiamo ancora aspettando un bando che abbiamo saputo essere assolutamente insufficiente perché sarà per soli 50.000 mc (al “modico” costo di 6 milioni di euro). Ovviamente non è una questione di destra o sinistra, ma di metodo e priorità: D’Alfonso come Mascia, per citare gli ultimi sindaci, non hanno mai ragionato in termini di prevenzione e hanno quindi fallito. Passata la bufera, riparati i danni con immensi costi per la collettività, tutto torna come prima, e gli amministratori continuano a fregarsene degli interessi dei cittadini e a interessarsi solo dei propri interessi e di quelli dei propri amici, a cominciare dai costruttori.

Eppure tutti ci dicono che fare una buona prevenzione costerebbe molto meno del riparare i danni!

Noi riteniamo che la misura sia colma: l’amministrazione comunale, la stessa che chiede gli abbonamenti gratis per le partite del Pescara, dovrebbe rassegnare immediatamente le dimissioni per manifesta incapacità di perseguire gli interessi dei cittadini; non solo, tutti coloro che hanno ricoperto incarichi politici di governo negli ultimi 20 anni dovrebbero essere INTERDETTI dalla vita politica per sempre.

Se non se ne andranno loro spontaneamente, saranno i cittadini a mandarli a casa il prima possibile e a spazzarli via come questa pioggia.

Perché loro non molleranno mai, noi neppure!

Movimento 5 stelle Pescara

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>