domenico pettinari

Il M5S Abruzzese fa quadrato intorno a Domenico Pettinari

by • marzo 13, 2016 • Legalità, locali, NewsComments (0)1110

VACCA “LA TUTELA DELLA LEGALITA’ E’ NEL DNA DEL MOVIMENTO”
PETTINARI “IO RENDO CONTO SOLO AI CITTADINI, SONO LORO I MIEI “MANDANTI””

E’ compatto il M5S, dai parlamentari ai consiglieri regionali e comunali, nel sottolineare un unanime disappunto per le affermazioni fatte dal Presidente D’Alfonso durante l’ultimo consiglio regionale e ieri in conferenza stampa da personaggi vari e alcuni imprenditori legati al complesso che dovrebbe ospitare la nuova sede della Regione Abruzzo a Pescara. Il M5S da subito ha rilevato, nel progetto di trasformazione del complesso per uffici regionali presunte criticità meritevoli di un approfondimento giudiziario anche in considerazione dell’ingente quantitativo di denaro pubblico interessato, producendo un esposto che ha poi portato la magistratura ad eseguire delle indagini che hanno coinvolto anche politici abruzzesi.

“Il M5S ha nel suo dna la tutela della legalità” commenta Gianluca Vacca. “Conosco Domenico da oltre 10 anni, e da sempre ha effettuato numerosi esposti che hanno fatto poi partire alcuni dei filoni d’inchiesta più importanti in Abruzzo, come quelli relativi all’ACA e all’ATO. Ha sempre ascoltato i cittadini e si è sempre fatto portatore dei loro interessi, prima tramite l’associazione Codici oggi attraverso il M5S” continua Vacca.

Alle accuse velate di alcuni ex politici Domenico Pettinari risponde con serenità e chiarezza: “Io rendo conto solo ai cittadini. Il sottoscritto e tutto il M5S hanno dietro le spalle solo l’interesse comune. Chi afferma il contrario sa di non affermare il vero”.
“Esprimiamo la massima solidarietà agli organi inquirenti che tanto fanno per tutelare la giustizia nel nostro Paese” continuano “chi ricopre incarichi pubblici per di più di rilievo dovrebbe avere un atteggiamento più rispettoso verso gli altri organi dello Stato. Allo stesso modo auspichiamo che gli organi di stampa, in particolare quelli pubblici, informino i cittadini in modo imparziale e corretto su queste vicende così delicate e dall’alto valore morale”.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>