In discarica tutti gli amministratori e i partiti

by • marzo 14, 2012 • Ambiente, Argomenti, locali, NewsComments (0)638

Quello che sta accadendo in questi giorni a Pescara e provincia è l’ennesima dimostrazione, se ancora ce ne fosse bisogno, della totale e completa disfatta dei partiti e dei loro rappresentanti nella gestione degli interessi della collettività. Siamo stufi di questi cialtroni incapaci e, talvolta, truffatori che amministrano il nostro territorio nell’esclusivo interesse personale e di partito: questa è una classe politica da rottamare, incompetente e arrogante, che se avesse un minimo di dignità dovrebbe dimettersi e scomparire dalla scena politica.

Noi lo andiamo dicendo da anni che questa presunta emergenza dei rifiuti è il frutto di anni di gestione dissennata e con molte zone d’ombra, come dimostrano le numerose indagini della magistratura. E’ vergognoso che una Regione piccola come l’Abruzzo, con una densità abitativa così bassa, non riesca ad avviare una gestione virtuosa dei rifiuti: potremmo essere l’avanguardia della valorizzazione dei rifiuti, mentre stiamo diventano lo zimbello d’Italia.

Dove sono le politiche per la riduzione dei rifiuti? Dove quelle per portare la differenziata almeno al 65% entro la fine dell’anno come prevede la legge nazionale? Dove sono gli impianti di riciclo? Perché si continua a parlare di discariche e inceneritori quando tutto il mondo va verso tutt’altra direzione?

Gli unici responsabili di questa disfatta sono i nostri amministratori, dal Presidente Chiodi al Presidente Testa fino alle opposizioni complici. Invitiamo i cittadini a consegnare le proprie buste di rifiuti, differenziate o non, direttamente a loro, ai responsabili di tale scempio: d’altronde avrebbero solo quello che si meritano, poiché per anni i nostri politici non hanno fatto che produrre soltanto immondizia.

Loro non molleranno mai, noi neppure!

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>