Interrogazione Pettinari (M5S) su crisi Brioni

by • marzo 4, 2016 • locali, NewsComments (0)819

Il Consigliere regionale dei Cinque Stelle, Domenico Pettinari, in merito alla crisi che sta interessando l’azienda manifatturiera Brioni, dichiara: “L’annuncio del taglio dei posti di lavoro rappresenta una mazzata sociale ed economica per la provincia di Pescara che fotografa una realtà ben diversa da quella sbandierata da Renzi e D’Alfonso due settimane fa.

Il Governo, la Regione e le istituzioni locali la smettano di organizzare manifestazioni propagandistiche e di far finta che la crisi della Brioni non esiste: facciano la propria parte e affrontino quella che ormai è un’emergenza sociale, ma anche una crisi politica”. “È paradossale che quella che dovrebbe essere un’eccellenza produttiva su cui investire e da valorizzare – continua Pettinari – sia invece diventata una crisi che si trascina da anni senza che si sia trovato un progetto industriale e sociale alternativo e credibile.

Il Movimento 5 Stelle farà di tutto per spronare chi ha responsabilità di governo ad intraprendere delle iniziative per risolvere sia il problema sociale imminente che quello di carattere occupazionale-produttivo”. “Per questo – conclude il Consigliere – abbiamo presentato un’interrogazione parlamentare a prima firma Vacca al Ministro del Lavoro e a quello dell’Economia, per chiedere al Governo un intervento immediato, e un’interrogazione regionale a firma Pettinari per chiedere di attivare il tavolo di risoluzione della crisi e di utilizzare i fondi europei del FSE per rilanciare la Brioni e riqualificare il sito industriale di Penne, in completo stato di abbandono”.

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *