image (1)

L’apocalisse lenta

by • marzo 7, 2014 • locali, News, Riflessioni a 5 StelleComments (0)1227

In un territorio dove in 60 km si va dal mare all’alta montagna, dove per raggiungere alcuni paesi c’è bisogno di fare km di curve e tornanti i presidi delle Forze dell’Ordine sono un ‘istituzione di fondamentale importanza. Abbiamo già spogliato i territori di presidi sanitari indispensabili per la popolazione, abbiamo definitivamente chiuso scuole di montagna importantissime per sperare in una ripopolazione del territorio, stiamo tagliando da anni denari a piccoli e grandi comuni, abbiamo abbandonato la necessità di lavorare alla sicurezza del nostro territorio devastato da migliaia di frane e smottamenti. Stiamo annichilendo la nostra cultura impedendo il fiorire di manifestazioni, eventi e tutto ciò che fa bene all’anima

Sembra un’apocalisse lenta… lenta ma inesorabile… impossibile da fermare… impossibile da impedire… impossibile da arrestare…

A maggio potrebbe esserci un cambio di rotta… è quello che tutti auspichiamo, è quello che tutti speriamo…
Ma tocca a tutti voi decidere, tocca a tutti voi invertire finalmente la rotta…
Potrete scegliere l’usato che garantisce (forse) il singolo, sempre che si conosca il politico di turno, oppure provare a dare una ventata di rinnovamento, ma di rinnovamento vero, reale, concreto, che non ha collusioni con nessun potentato economico, che non ha nessun legame con le lobby locali.

Spetta a voi abruzzesi, a voi pescaresi…
In bocca al lupo…se ancora ce ne saranno…

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>