Le maggiorazioni delle tariffe dei rifiuti se le paghi la casta

by • marzo 17, 2012 • Ambiente, Argomenti, locali, NewsComments (1)874

E’ sempre la solita triste storia: i cittadini sono gli unici a pagare per i fallimenti, le incompetenze e le truffe dei nostri amministratori. La soluzione alla presunta emergenza rifiuti che sta venendo fuori in queste ore è l’ennesima beffa per i cittadini, che con molta probabilità si vedranno aumentare le tariffe per lo smaltimento dei rifiuti a causa della cialtroneria di chi, in questi anni, ha pensato a tutto fuorché affrontare il problema con competenza e nell’interesse della cittadinanza.

Il Movimento 5 stelle chiede che gli aumenti dello smaltimento dei rifiuti dovuti all’affidamento alla Deco (ma guarda un po’??), aumenti a carico dei Comuni, vengano recuperati dagli emolumenti dei consiglieri e degli assessori, e non addebitati sulle bollette dei cittadini. NON POSSIAMO PAGARE SEMPRE NOI LE INADEMPIENZE E LE COLPE DEI CATTIVI AMMINISTRATORI! E poi siamo stanchi delle politiche emergenziali: il sospetto che le emergenze vengano create ad hoc per favorire procedure poco trasparenti o amici finanziatori della politica è forte; ricordiamoci che la Deco, sempre più monopolista dello smaltimento in Abruzzo, è tra i principali finanziatori delle campagne elettorali di destra e di sinistra, come riportato dalla stampa tempo fa.

Come possiamo fidarci di un sistema del genere, dove coloro che dovrebbero amministrare nell’interesse dei cittadini alla fine favoriscono sempre le stesse società, che poi sono quelle che finanziano i politici? Ma che sistema è mai questo?

E’ una vergogna! Ma il tempo di questi cialtroni che ci stanno rovinando la vita è finito: i cittadini non sono più disposti a tollerare tutto ciò, soprattutto in tempi di forte crisi.

Loro non molleranno mai, noi neppure!

Sabato mattina, alle ore 11,00, davanti al palazzo della Provincia di Pescara, si terrà la conferenza stampa di presentazione della lista del Movimento 5 stelle di Spoltore e del suo candidato sindaco. I media sono invitati a partecipare.

Pin It

Related Posts

One Response to Le maggiorazioni delle tariffe dei rifiuti se le paghi la casta

  1. vinicio scrive:

    Già con la lista di beppe grillo pescaraincomune cioè nel 2008 già si faceva notare cosa comportava la raccolta differenziata, (…… basta guardare il video http://www.youtube.com/watch?v=HCw6rGH3b7o ……..). I cittadini di pescara non vollero acoltarci, spero che questa volta quelli di montesilvano apriranno gli occhi altrimenti le tasche resteranno sempre più vuote,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>