image

lI Centrosinistra taglia i fondi per i disoccupati infrangendo l’impegno preso con il m5s in sede di bilancio

by • novembre 20, 2015 • Comunicati, locali, News, SocialeComments (0)472

lI Centrosinistra taglia i fondi per i disoccupati infrangendo l’impegno preso con il m5s in sede di bilancio 

La Giunta boicotta il progetto “Mi impegno per Pescara” 

Il M5s  attacca <LA PAROLA DEL CENTROSINISTRA É CARTA STRACCIA> 

 

La Giunta di centrosinistra elimina completamente il fondo di 50 mila euro destinato al progetto sociale “Mi impegno per Pescara” ed infrange l’impegno formale che il Sindaco e tutta l’amministrazione presero durante il Consiglio in cui si è approvato l’ultimo bilancio di previsione, a fronte del ritiro degli emendamenti da parte del m5s.

In quel Consiglio, dopo una lunga battaglia, il m5s riuscì, infatti, ad ottenere che venissero destinati 50 mila euro, frutto di tagli ai costi della politica, al progetto “Mi impegno per Pescara”, un cavallo di battaglia del m5s già realizzato da molti colleghi pentastellati in Italia, e che prevede l’erogazione di voucher destinati a disoccupati, inoccupati, esodati in cambio di piccole attività di pulizia e manutenzione del verde pubblico comunale o degli immobili.

Il Sindaco Alessandrini esponendosi con il m5s, e davanti a tutti i consiglieri comunali, affermò che avrebbe inserito a bilancio i 50.000 euro necessari per istituire le borse di lavoro da noi richieste> ricorda la capogruppo m5s Sabatini < e lo fece dichiarando al microfono, durante il Consiglio, che l’amministrazione assumeva questo “formale impegno”, ironizzando persino sulla nostra richiesta di verbalizzazione ufficiale poiché disse che “tra gentiluomini non c’è bisogno di firmare i contratti”. Purtroppo ci spiace doverci rendere conto> prosegue la Sabatini < che la parola di certi “gentiluomini” é carta straccia>.

I Consiglieri del m5s assicurano battaglia durante il prossimo consiglio del 30 novembre in cui dovrebbe essere votata la variazione di bilancio che vuole eliminare questi fondi.

< Se la strategia del centrosinistra sarà quella di proporre il trasferimento di questi 50 mila euro ad altri progetti sociali o a categorie diverse nel tentativo di innescare una strumentale e vergognosa “guerra tra poveri” e di costringerci così a rinunciare ai fondi per i disoccupati > conclude la Sabatini < avvisiamo da subito il centrosinistra “dalla parola volatile” che questo tentativo sarà inutile. Voteremo a favore anche di altri progetti sociali validi, ma i fondi per “mi impegno per Pescara” devono essere trovati così come il Sindaco ed il Vice-Sindaco hanno formalmente ed ufficialmente dichiarato e, se torneranno ad inventare scuse sull’impossibilità di reperire queste cifre, saremo i primi a suggerire ed indicare i tagli agli sprechi che consentiranno di trovarli>.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>