photo_2018-06-06_16-27-08

M5S: Erika Alessandrini su piattaforma Rousseau per corso su urbanistica partecipata

by • giugno 8, 2018 • Comunicati, Controinformazione, nazionali, NewsComments (0)359

M5S: Erika Alessandrini su piattaforma Rousseau per corso su urbanistica partecipata 
E’ nata pochi giorni fa ed è stata lanciata proprio dal Presidente dell’Associazione Rousseau, Davide Casaleggio, dal palco in Piazza della Bocca della Verità a Roma, il 2 Giugno scorso: si tratta della “Rousseau Open Academy”, una nuova dimensione della piattaforma di democrazia diretta del Movimento 5 Stelle, orientata al sapere e ai diritti connessi con la cittadinanza digitale (www.rousseauopenacademy.com).
«Il progetto Rousseau sta plasmando qualcosa di unico e che non ha precedenti: la costruzione di una comunità internazionale che, attraverso strumenti di intelligenza collettiva, di democrazia diretta e di cittadinanza attiva sia in grado di definire e condividere il concetto di cittadinanza digitale e consentire così a tutti i cittadini di esercitare a pieno i propri diritti» commenta la consigliera comunale M5S Erika Alessandrini, individuata come docente per la Rousseau Open Academy. Il corso è incentrato sull’urbanistica partecipata, quel processo attraverso cui cittadini, politici, tecnici e i diversi portatori d’interesse attraverso il confronto, l’ascolto, il mutuo apprendimento progettano e ridisegnano insieme la città. Oltre alla Alessandrini, la Rousseau Open Academy vede come docenti il ministro Danilo Toninelli, la deputata Laura Castelli, il consigliere capitolino Angelo Sturni, il professore della Scuola di Amministrazione Aziendale di Torino Rosario Fondacaro e Massimo Di Felice, professore dell’Università di San Paolo in Brasile.
« Sono entusiasta ed onorata di poter mettere a disposizione degli altri le conoscenze acquisite nell’ambito della mia professione e del mio percorso in Consiglio comunale sui temi legati alla città e alle sue trasformazioni, perchè la diffusione e la divulgazione di questi processi partecipativi e delle opportunità ad essi legate, possa arricchire ognuno di noi, come cittadino consapevole, in grado di esercitare a pieno i propri diritti» continua la Alessandrini. «Con la Rousseau Open Academy ci apriamo al mondo, creando uno spazio interconnesso con tutti coloro che vogliano mettersi a disposizione degli altri per creare questa conoscenza, ma anche per tutti quelli che, invece, vogliano offrirsi per diffonderla: un obiettivo ambizioso cui sono fiera di poter dare, umilmente, il mio contributo».
Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>