IMG_2017-04-04 12:37:52

M5S: Mozione di sfiducia al Presidente commissione Piernicola Teodoro

by • agosto 3, 2017 • Comunicati, Consigli Comunali, locali, NewsComments (0)225

M5s attacca il PD: <Dal familismo amorale al partitismo amorale. La maggioranza prenda le distanze e sottoscriva la mozione di sfiducia a Teodoro da Presidente della commissione Lavori Pubblici>

Il Movimento 5 stelle di Pescara interviene sulla questione Teodoro-Alessandrini e chiede al Partito democratico e a tutti i partiti di coalizione di prendere una posizione netta sottoscrivendo la mozione di sfiducia del M5s nei confronti di Piernicola Teodoro da Presidente della commissione “Lavori Pubblici”.

< Sono nove lunghissimi mesi, da quando l’assessore Veronica Teodoro, figlia di Gianni e nipote di Piernicola Teodoro, è stata estromessa dalla Giunta, che la città è costretta ad assistere a minacce di ritorsioni politiche ed insulti vari diretti al Sindaco. La lista Teodoro, avendo perso la poltrona in Giunta, rivendica infatti, da mesi un posto nell’esecutivo, mettendo in atto un cieco ostruzionismo che impedisce, di fatto, al Consiglio comunale di assumere provvedimenti per risolvere i problemi della collettività> afferma Enrica Sabatini capogruppo del M5s di Pescara. <Ed il Partito Democratico rimane a guardare, inerme ed incapace, mentre viene ostacolato il legittimo funzionamento di un Organo di Governo e tutto per mere faide di palazzo, spartizioni di poltrone e “ricatti” politici>.

Il Movimento 5 stelle fa riferimento alle pesanti affermazioni in aula dei consiglieri della lista Teodoro che, nel 2014, appoggiarono il Sindaco Alessandrini ottenendo un posto in Giunta per la allora diciannovenne Veronica Teodoro e che oggi, privati del loro rappresentante, attaccano costantemente, pur rimanendo in maggioranza, il primo cittadino con allusioni pesanti persino ai suoi familiari.

<  Chiediamo al Partito Democratico e a tutte le forze in Consiglio comunale di sottoscrivere immediatamente la nostra mozione di sfiducia nei confronti di Piernicola Teodoro dal ruolo di Presidente della commissione “Lavori Pubblici”, prendendo le distanze in maniera decisa e forte da chi paralizza l’attività consiliare per sole finalità di partito> prosegue la consigliera M5s di Pescara Erika Alessandrini <la lista Teodoro è presente “fisicamente” tra i banchi della maggioranza, ma, ormai, a Pescara è politicamente di fatto all’opposizione. Il Sindaco ha l’obbligo morale di “liberare” la città da un immobilismo grave e dannoso, determinato solo da valutazioni elettorali che poco hanno a che fare con il bene della città, ma molto si legano invece ai risultati elettorali del centrosinistra alle prossime elezioni nazionali e regionali>.

Il regolamento del Consiglio comunale prevede, infatti, all’art. 10 comma 6 che possa essere presentata nei confronti del Presidente di una commissione una mozione di sfiducia. Quest’ultima deve essere sottoscritta dai membri della commissione, espressione di gruppi consiliari che rappresentino almeno un quinto dei consiglieri comunali in carica o tre gruppi consiliari. Per essere approvata è richiesto il voto della maggioranza assoluta dei componenti la Commissione consiliare, che rappresentino almeno la maggioranza assoluta del Consiglio comunale. Nel caso la mozione di sfiducia sia accolta, nei successivi cinque giorni il Presidente del Consiglio procederà a convocare e presiedere la Commissione per l’elezione del nuovo presidente.

< Il Partito Democratico ha la possibilità di prendere le distanze dai membri della sua stessa maggioranza che portano avanti, da troppo tempo, un’ azione tanto dannosa quanto inutile per la città> concludono le consigliere del M5s di Pescara <Invieremo la mozione di sfiducia a tutti i componenti della commissione Lavori Pubblici>.

 

Oltre alla consigliera comunale del M5s Erika Alessandrini che rappresenta 3 voti, i componenti della suddetta commissione che potrebbe con il loro voto determinare la decadenza da Presidente di Piernicola Teodoro sono, nello specifico, i seguenti: Marco Presutti (capogruppo PD – 3 voti), Piero Giampiero (PD – 3 voti), Pierpaolo Zuccarini (PD – 3 voti), Leila Kechoud ( PD – 2 voti), Carlo Gaspari (Articolo 1 – Mdp – 2 voti), Giuseppe Bruno (LCD – 1 voto), Ivano Martelli (Sinistra Italia – 2 voti), Riccardo Padovano (Gruppo Misto – 1 voto), Adamo Scurti (Pescara Bene Comune – 2 voti), Luigi Albore Mascia (Forza Italia – 3 voti), Vincenzo d’Incecco (Forza Italia – 2 voti), Guerino Testa (Lista Pescara in Testa – 2 voti), Carlo Masci (Pescara Futura – 1 voto) ed ovviamente Piernicola Teodoro (Lista Teodoro – 2 voti).

 

Movimento 5 stelle Pescara

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>