sgombero mercato senegalesi pescara 19 maggio 2016

Mercato Senegalesi: nel nulla gli impegni del PD

by • maggio 20, 2016 • Argomenti, Comunicati, Comunicati, Legalità, locali, NewsComments (0)1078

IL SINDACO PERDE TEMPO, ED IL QUESTORE INTIMA LO SGOMBERO

NEL NULLA GLI IMPEGNI PRESI  CON  LA CITTA’ NEL CORSO DEL CONSIGLIO STRAORDINARIO SUL MERCATINO

 

Ancora una volta il Sindaco Alessandrini si dimostra non all’altezza del ruolo.  L’Ordinanza di  sgombero del mercatino arriva da un giorno all’altro, proprio come successe un anno fa. Un anno in cui sono avvenuti incontri, commissioni, ed un consiglio straordinario in cui la giunta ha preso degli impegni con  la città.

Ma tutto l’iter  si è rivelato, ancora una volta,  estremamente lento  e inconcludente, tanto da dover far arrivare il sollecito del prefetto che ha intimato la risoluzione della questione, ed il sindaco, proprio come  un anno fa ha firmato un’ordinanza che alle 4 di notte è stata resa esecutiva dalle forze dell’ordine.

“ Avevamo  ottenuto l’approvazione di un ODG durante il consiglio straordinario” commentano i 5 stelle “ a tutela DELLA LEGALITA’ E DELL’INCLUSIONE SOCIALE, ma questo governo cittadino  non ha realizzato nei tempi richiesti quanto promesso ed ora il mercatino è stato sgombrato prima di aver di fatto risolto il problema della ricollocazione dei commercianti in regola del’area di risulta  stazione”.

“Abbiamo chiesto, ed ottenuto l’impegno  con voto favorevole del Consiglio  che il comune, responsabile per ritardi burocratici e per inerzia ed indifferenza dell’esistenza del mercatino, attivasse un percorso di reintegro per tutti quei cittadini appartenenti alla comunità senegalese che si fossero messi in regola” spiegano ancora i 5 stelle “Abbiamo chiesto ed ottenuto l’impegno, anche per  un ampliamento dei mercati cittadini in modo da poter includere i nuovi ambulanti che avrebbero così esercitato nel rispetto della legalità . Ci fu anche un impegno ad attuare uno sportello  di supporto per dare la possibilità   di regolare le posizione. Un percorso che in questi 6  mesi non sono stati in grado di concludere e che non troverà certo risoluzione con lo sgombero. Il sindaco faccia il Sindaco e non si illuda di  risolvere una situazione, che va avanti da decenni,  solo autorizzando  lo smantellamento  di alcune bancarelle. La strada gli è stata indicata, deve solo avere competenza e coraggio per seguirla”.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>