Movimento 5 Stelle Pescara – Riunione del 17 Maggio 2012

by • maggio 18, 2012 • UncategorizedComments (0)770

Presenti:35

Relazione situazione Petizione Regionale Rifiuti. Continua la raccolta firme per la petizione regionale dedicata alla corretta gestione dei rifiuti e tesa a far pressione sulla regione Abruzzo al fine di scongiurare la costruzione di inceneritori sul territorio regionale (per maggiori informazioni clicca qui). La raccolta ha già superato le 2.000 firme ed è stato chiesto un incontro con il Presidente della Regione Abruzzo Chiodi per consegnare questa prima parte di firme. Purtroppo non abbiamo ancora ricevuto risposta e si sta quindi valutando l’idea di fare un’azione di mail bombing per costringere Chiodi ad incontrarci. Qualora nemmeno questa azione sortisse effetti positivi si studieranno forme di pressione ancora più determinate.

E’ stata poi presa in esame la drammatica condizione del porto di Pescara. La situazione è “congelata” a causa della dolosa inerzia della classe politica sia comunale, sia provinciale che regionale. Dopo mesi e mesi passati ad aspettare analisi e contro-analisi oggi assistiamo al penoso scaricabarile tra Mascia, Testa, Chiodi e Ministero che non fanno altro che continuare a creare problemi a tutti i soggetti economici legati alla vita del porto che ad oggi contano circa 15 milioni di euro persi soltanto nel 2012. Eppure, come emerso durante la riunione, le soluzioni esistono e sono state anche prospettate anche se puntualmente ignorate. I nostri “amministratori” hanno creato una situazione di emergenza che crediamo sia mirata a poter favorire tramite le solite logiche clientelari i soliti amici degli amici. Per questo si è deciso di svolgere un’Assemblea Pubblica dedicata a questa problematica (da svolgersi il 21 maggio alle 18,30 presso la sala consiliare della Circoscrizione Portanuova in Piazza dei Grue 1 il cui ingresso potete vedere in foto) dove saranno decise le iniziative da mettere in atto per fare pressioni in modo da favorire la soluzione del problema.

Abbiamo poi ospitato una delegazione del Comitato anti-antenne di San Silvestro capitanata dal presidente Mariano D’Andrea che ci ha chiesto un appoggio alla loro infinita battaglia a difesa della salute degli abitanti di San Silvestro che nonostante le ripetute sentenze a loro favore e le solite promesse dei politicanti di turno, ancora oggi non riescono a liberarsi delle antenne. Anche in questo caso appoggeremo le battaglie del comitato tramite iniziative che decideremo a breve.

Alle 23,30 l’Assemblea viene sciolta.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>