< NON E’ PIU’ UNA QUESTIONE DI COLORE POLITICO, MA DI SICUREZZA PUBBLICA: Il CONSIGLIO COMUNALE HA L'OBBLIGO DI SFIDUCIARE ALESSANDRINI >

by • agosto 12, 2015 • Argomenti, Attività in Comune, Iniziative, locali, Mozioni, News, Sanità e sportComments (0)1336

< NON E’ PIU’ UNA QUESTIONE DI COLORE POLITICO, MA DI SICUREZZA PUBBLICA: Il CONSIGLIO COMUNALE HA L’OBBLIGO DI SFIDUCIARE ALESSANDRINI >

 Marco Alessandrini non si dimetterà mai. E’ un dato di fatto. Non ha neanche più senso chiederglielo.

Un Sindaco che compie un atto così grave come quello di nascondere la verità, mettendo a repentaglio la salute dei propri cittadini non può decidere (e non deciderà mai) di dimettersi ed, oggi, è responsabilità ed obbligo di un altro organo di governo, il consiglio comunale, mandarlo via.

Non è più una questione di colore politico, né di minoranza contro maggioranza, ma è un dovere di sicurezza e di coscienza, una responsabilità che 32 persone devono prendersi, di fronte ai propri elettori e a tutti i cittadini di Pescara, votando la sfiducia ad un Sindaco che ha neanche la dignità di dimettersi.

I consiglieri comunali hanno, infatti, la possibilità (e dopo questo episodio l’obbligo) di sfiduciare chi non è più nella condizione di svolgere il ruolo di primo cittadino, anche a costo di sciogliere il consiglio comunale ed andare a nuove elezioni.

Noi abbiamo agito e la mozione di sfiducia è pronta.

La invieremo a tutti i consiglieri comunali di Pescara ed il 24 agosto, quando la pausa estiva sarà finita ed il Sindaco tornerà dalla sue vacanze (sì perché è in vacanza!), noi saremo davanti al Comune per raccogliere le firme dei consiglieri comunali che avranno il coraggio di compiere questo atto doveroso verso la città.

Servono 13 firme per presentarla e 17 voti per sfiduciare il Sindaco.

Noi ci siamo.
Chi altro, come noi, metterà la sicurezza dei cittadini prima della “propria” poltrona?
Chi, invece, garantirà a questo Sindaco (e a se stesso) di poter continuare tranquillamente a prendere decisioni per la nostra città dopo tutto quello che è successo?

Lo vedremo presto. #StayTuned

#ResponsabilizzaUnConsigliereComunale#24AgostoSfiduciaDay

 

 

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>