consiglieri-centrosinistra

O si è protagonisti delle proprie scelte o si è complici.

by • settembre 1, 2015 • Argomenti, Controinformazione, locali, NewsComments (0)504

Vorrei tanto poter parlare con le persone che hanno votato i 20 consiglieri della maggioranza per chiedere cosa pensano del loro NO alla sfiducia del Sindaco.

Durante la campagna elettorale mi è stato detto spesso “vorrei, ma non posso votare i consiglieri del m5s perché mio cugino/ fratello/ zio/ nipote/ amico di amico /ex compagno di scuola/ di calcetto/ di bocce si è candidato con il PD e DEVO votarlo”.

Una frase spesso (ma non sempre) seguita dall’auto- giustificazione “comunque è una persona seria”.

Ecco.
Adesso che “la persona seria” è diventata consigliere comunale è arrivato il momento che dimostri a tutti di esserlo veramente.

Se chi è stato eletto ha la responsabilità di lavorare per il bene della città, chi lo ha votato ha il DOVERE di controllare e pretendere che questo avvenga.

Come opposizione stiamo lottando con tutte le nostre forze e con gli strumenti che abbiamo a disposizione dentro e fuori le istituzioni: esposti, mozioni di sfiducia, eventi, inviti a consigli straordinari, appelli alla presidenza, lettere ai consiglieri….

Ma non basta. 
Un anno fa il voto (anche e soprattuto quello dato a queste 20 persone) ha deciso che noi fossimo la minoranza e loro la maggioranza che oggi governa Pescara.

Mi rivolgo allora a chi li ha votati perché parenti o amici o amici di amici.

Venite in consiglio comunale a ricordargli con la vostra presenza perché li avete votati ed iniziate a pretendere che facciano quello per cui sono là dentro : perseguire il bene collettivo con serietà e responsabilità aldilà della propria poltrona.

Non c’è voce più forte di quella che viene dalla città e dai cittadini che partecipano all’attività politica.
E chi decide di lasciarli fare, dopo averli votati ed aver visto fino a che punto possono arrivare, da domani non potrà più chiamarsi fuori.

O si è protagonisti delle proprie scelte o si è complici.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>