Ombrina Mare, capitolo finale

by • giugno 4, 2013 • localiComments (0)775

primo-piano_l-abruzzo-in-marcia-contro-ombrina-mareLeggiamo dagli organi di stampa che il WWF ha presentato una diffida al Ministero dell’Ambiente in merito alle irregolarità amministrative nel procedimento Ombrina, in particolare sulla ingiustificata sospensione per circa un paio di anni della VIA, che già nel 2010 doveva essere chiusa in seguito al parere negativo del comitato. Il cerchio intorno alla Medoil si sta stringendo!

Ricordiamo che il problema sollevato dalla diffida del WWF non poteva essere sfuggito al Ministero, poiché noi stessi lo evidenziammo già più di un mese fa, esattamente il 12 aprile (vedi il post sul sito qui), e anche nella mozione parlamentare presentata un mese fa, il 9 maggio (qui il testo). Questa irregolarità (non l’unica riscontrata dal nostro accesso agli atti) è di una gravità assoluta: è come se durante un processo il giudice, dopo aver accertato la colpevolezza dell’imputato, sospenda il giudizio per alcuni anni in attesa che una nuova legge cancelli il reato, così da dichiarare innocente l’imputato!

Il quadro quindi che si va componendo è chiaro: il Ministero dell’Ambiente avrebbe favorito in qualsiasi modo il procedimento di Ombrina, non respingendolo quando la legge lo richiedeva ma aspettando la modifica della stessa legge (decreto sviluppo del 2012) che di fatto ha riabilitato Ombrina, modifica che ricordiamo è stata fatta dal governo di cui faceva parte Clini, nel 2012 ministro dell’Ambiente ma da molti anni dirigente dello stesso Ministero. Alla luce di questo quadro sembrerebbe evidente il significato della lettera di ringraziamento della Medoilgas all’allora ministro, per la quale stiamo ancora aspettando una risposta ufficiale del Ministero dell’Ambiente alle nostre varie sollecitazioni parlamentari.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>