Nuova immagine (13)

PESCARA FESTEGGIA I 70 ANNI DELLA LIBERAZIONE

by • aprile 23, 2014 • Argomenti, Comunicati, Iniziative, locali, Manifestazioni, NewsComments (0)1539

Riceviamo e pubblichiamo:  

25 APRILE 2014

 PESCARA FESTEGGIA I 70 ANNI DELLA LIBERAZIONE

NEL 1944 L’ABRUZZO RITROVAVA LA PACE E LA DEMOCRAZIA

 

Pescara, 22 aprile

 

Anche quest’anno, molte sono le iniziative proposte dal comitato provinciale Anpi di Pescara e dalla Cgil per la Festa della Liberazione, che cade anche nel Settantesimo anniversario della Liberazione dell’Abruzzo avvenuta nel 1944. I tanti eventi tra il pomeriggio del 24 e la sera del 25 aprile intendono far vivere davvero una Festa a tutti i cittadini, proprio perché il 25 aprile è la Festa di nascita della democrazia italiana dopo i decenni della dittatura fascista e poi della guerra.

Fitto è il cartellone, caratterizzato soprattutto dal coinvolgimento di tante associazioni nazionali e locali: Associazione Libera-Abruzzo; Florian Teatro stabile d’innovazione; Libertà e Giustizia circolo di Pescara-Abruzzo; FIAB PescaraBici; ARCI Pescara; Movimentazioni Book cafè Primo Moroni; Lab Antifa; Associazione 360 gradi.

Il programma partirà il 24 aprile alle 18.00, presso la sede Anpi in via Milite Ignoto 22, con un dibattito pubblico e la lettura di poesie civili del poeta Nino Iacovella (a cura dell’Atelier Espace diretto da Umberto Marchesani); proseguirà alle 19.30 con una messa, nella chiesa Madonna dei Sette dolori, in suffragio di Floriano Finore, già partigiano, scampato alla fucilazione in località Colle Pineta di Pescara nel ’44; infine, alle 21.00, si terrà presso il Florian Espace di via Valle Roveto 39 uno spettacolo teatrale di Occhisulmondo/Fontemaggiore: “Quando c’era Pippo” (dal Diario di una staffetta partigiana), seguito da un incontro-dibattito a cura di ANPI Pescara.

Il programma del 25 aprile sarà altrettanto denso, iniziando al mattino, dalle 11.30 in Piazza Salotto, quando partirà la “Biciclettata della Liberazione”, con arrivo alla Scuola “11 Febbraio 1944” (a cura di FIAB PescaraBici); poi alle 12.00 presso la Scuola “11 Febbraio 1944”, via Colle Pineta 18, vi saranno la cerimonia e interventi davanti al cippo che ricorda i nove partigiani fucilati dai nazifascisti e la consegna del Premio Anpi Pescara “Una resistente ri-conoscenza”, quest’anno assegnato a Libera e al suo fondatore don Luigi Ciotti; nel pomeriggio, appuntamento sotto il Ponte del Mare, lato nord, dalle 17.00 con “Favole di libertà”, attività laboratoriale rivolta a bambini dai 5 ai 9 anni (a cura di Movimentazioni) e poi dalle 18.00 con il Concerto dei “Liberi di volare” e del “Dj Blackbox by Qube”, intervallato da interventi delle associazioni organizzatrici e proiezione di un video su Arrigo Diodati (a cura di ARCI Pescara).

 

Ufficio stampa “ANPI Pescara – Ettore Troilo”

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>