Primo Consiglio Regionale. E’ già inciucio.

by • giugno 30, 2014 • locali, News, Video, Video Consiglieri regionaliComments (0)1048

Oggi in consiglio regionale si è consumata una operazione vergognosa.

Hanno realizzato quello che da anni compiono in spregio ai cittadini che li votano.

Voti del centro sinistra sono stati regalati a Forza Italia per eleggere il Vice Presidente del Consiglio (che è risultato quindi di Forza Italia). Sappiano i cittadini che hanno votato Luciano D’Alfonso e PD che i loro voti oggi sono serviti anche per eleggere un esponente di Forza Italia ad un ruolo istituzionale di pregio. Questa è la dimostrazione che sono la stessa cosa, due facce della stessa medaglia. Quando devono “spartirsi la torta” stanno tutti dalla stessa parte ed oggi ne abbiamo avuto prova schiacciante.
Chi continua a dire che il Movimento 5 stelle non vuole collaborare dovrebbe semplicemente riflettere su cosa accade realmente nei palazzi istituzionali e nelle stanze dei bottoni considerando che il movimento 5 stelle come prima forza di opposizione avrebbe dovuto ottenere la vice presidenza del consiglio (ma cosi non è stato). Lì sono tutti dalla stessa parte.

L’unica vera opposizione la rappresentiamo noi . Che Dio benedica il movimento 5 stelle unica valida opposizione al modello unico .

Strette di mano, baci e abbracci “naturalmente” hanno anticipato i “regali” di voti.

Alla fine , quando è iniziato il discorso di Luciano D’Alfonso abbiamo abbandonato l’aula. Abbiamo abbandonato l’aula perché la democrazia era stata appena stuprata e al suo posto instaurata la dittatura centro dx centro sx. Non siamo stati noi irrispettosi delle istituzioni , sono stati loro con il voto inciucio a violentare la rappresentanza del gruppo m5s.

 

Domenico Pettinari

Consigliere regionale M5S Abruzzo

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>