RANCITELLI CONTRO LA CRIMINALITÀ

by • febbraio 28, 2016 • locali, News, SocialeComments (0)403

RANCITELLI CONTRO LA CRIMINALITÀ

Questa mattina il popolo onesto di Rancitelli ha detto basta , assieme a noi e’ sceso in strada , con la schiena dritta e a testa alta.

Oggi è un giorno memorabile. Dopo Fontanelle , anche Rancitelli rialza la testa !

Qui la criminalità e’ più organizzata. Qui si vende droga a tutte le ore del giorno. Qui si spara. Qui i criminali minacciano i cittadini onesti. Mentre svolgiamo la conferenza, sotto al civico 14 di Via Lago di Borgiano, sette vedette ci circondano e ci osservano a distanza. Rimaniamo due ore. Ispezioniamo ogni angolo. Muri rotti, collegamenti abusivi. Finestre spaccate. Tubi che perdono acqua e melma. Pavimenti sfondati.

Alcuni giorni fa, grazie all’intervento regionale del M5S, sono stati effettuati alcuni sfratti e giù scritte minatorie sulla strada contro la gente onesta.

In questa landa deserta lo Stato deve intervenire immediatamente. Nelle zone di guerra si risponde con la guerra. E la risposta dello Stato deve essere un pattugliamento continuo da parte di uomini delle forze dell’ordine per ristabilire sicurezza e ordine pubblico anche con l’ausilio di militari. Questa bomba sociale che ha bisogno di interventi di prevenzione come di repressione deve essere disinnescata per far sì che non scoppi provocando ulteriori vittime.

Noi ci siamo come ci siamo sempre stati a testa alta e con coraggio immutato, ma, oltre a noi del M5S, il vuoto. La Regione e’ proprietaria di questi alloggi popolari. Dov’è il Presidente della Regione ?

Domenico Pettinari – M5S

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>