Sabatini (m5s) su bando per riscossione tributi

< RIMETTIAMO QUALCHE PUNTINO SULLE i >Quando ho visto la delibera non ci volevo credere. Sono passati 16 mesi da quando abbiamo denunciato il tutto. Sono state decine le nostre azioni sulla vicenda. Siamo stati insultati, offesi, ostacolati e denigrati. Oltre che minacciati di querela dal Sindaco in persona perché bugiardi/allarmisti. (Siamo stati definiti "cialtroni", ricordate?). Hanno chiuso le porte del consiglio in adunanza segreta per (non) rispondere alla nostra interrogazione.Hanno bocciato tutte le nostre proposte di internalizzare il servizio.E dopo di noi è partita un'inchiesta della Procura con 800 nomi di presunti consiglieri coinvolti.Persino il MEF qualche mese fa ha dichiarato nero su bianco che <sarebbe mancato ogni reale controllo sui crediti vantati dall'ente>! E alla luce di tutto questo e dopo aver caricato un "nuovo debito" da milioni di euro sulle spalle dei cittadini (che il centrosinistra ha deciso di far pagare con tasse al massimo per i prossimi dieci anni), LORO CHE COSA DECIDONO DI FARE?Siamo oltre ogni limite. Glielo abbiamo ricordato oggi in aula.

Posted by Enrica Sabatini Sindaco M5S Pescara on Lunedì 30 novembre 2015

< RIMETTIAMO QUALCHE PUNTINO SULLE i >

by • novembre 30, 2015 • Economia e finanze, locali, News, UncategorizedComments (0)409

< RIMETTIAMO QUALCHE PUNTINO SULLE i >

Quando ho visto la delibera non ci volevo credere.

Sono passati 16 mesi da quando abbiamo denunciato il tutto. Sono state decine le nostre azioni sulla vicenda.
Siamo stati insultati, offesi, ostacolati e denigrati. Oltre che minacciati di querela dal Sindaco in persona perché bugiardi/allarmisti. (Siamo stati definiti “cialtroni”, ricordate?).
Hanno chiuso le porte del consiglio in adunanza segreta per (non) rispondere alla nostra interrogazione.
Hanno bocciato tutte le nostre proposte di internalizzare il servizio.
E dopo di noi è partita un’inchiesta della Procura con 800 nomi di presunti consiglieri coinvolti.

Persino il MEF qualche mese fa ha dichiarato nero su bianco che

<sarebbe mancato ogni reale controllo sui crediti vantati dall’ente>!

E alla luce di tutto questo e dopo aver caricato un “nuovo debito” da milioni di euro sulle spalle dei cittadini (che il centrosinistra ha deciso di far pagare con tasse al massimo per i prossimi dieci anni), LORO CHE COSA DECIDONO DI FARE? Siamo oltre ogni limite. Glielo abbiamo ricordato oggi in aula.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>