Riunione M5S Spoltore – 26 gennaio 2012

by • gennaio 26, 2012 • UncategorizedComments (0)727

Presenti: Gianluca Vacca, Massimo Di Renzo, Sandra Pietrangelo, Filomena Passarelli, Gabriella Liberatore, Carlo Spatola Mayo, Marco Guarnieri, Alessandro Di Girolamo

Ordine del giorno:

  1. discussione della bozza di programma aggiornata e integrata con le vostre osservazioni;
  2. stesura di un primo elenco dei candidati per le prossime elezioni comunali;
  3. organizzazione conferenza stampa del 27 e banchetti del 28 e 29 gennaio;
  4. valutazioni eventuali proposte di locale per sede/comitato elettorale;
  5. varie ed eventuali.

Punto 1. Le uniche osservazioni sono state mosse da Alessandro Di Girolamo che ha notato la mancanza, nella bozza, di proposte sugli impianti sportivi da implementare e/o da realizzare ex novo.
Carlo propone di inserire una nota generica a riguardo, per sottolineare che è un’azione che interessa la politica del Movimento, propone anche di non entrare nello specifico del singolo impiantino da realizzare per evitare di fare le solite promesse elettorali di facciata e superficiali.

Punto 2. A proposito dei candidati si rimanda l’elaborazione della lista degli stessi alla prossima riunione del 1° febbraio in sala Consiliare. A riguardo si conferma, nelle linee generali, l’esigenza di avere nella lista molti giovani, possibilmente dislocati sul territorio nelle varie frazioni, che possano dare contributi validi anche in considerazione del fatto che sono la generazione più penalizzata dalle politiche attuali. Alcuni dei presenti hanno tuttavia evidenziato che il candidato sindaco dovrebbe comunque garantire una certa esperienza e una certa autorevolezza.

Punto 3. La prevista conferenza stampa non si è più fatta in quanto si era pensato di informare la stampa in occasione del convegno sui rifiuti di mercoledì 25. Invece il convegno è stato piuttosto inutile e soprattutto, mancando un autorevole referente politico regionale, non è stato possibile interloquire in alcun modo con la Regione. Ci si è limitati solo a puntualizzare alcune incongruenze macroscopiche di fondo ai cosiddetti esperti del CNR, alla presenza del dirigente regionale intervenuto, ing. Carlo Visca (allego una mia nota già postata su fb e inviata ai giornali circa lo svolgimento del convegno medesimo). A proposito dei banchetti, Gianluca conferma il calendario previsto e comunica che le firme raccolte a Pescara sono già 400 e che con il lavoro fatto dagli altri gruppi e con i banchetti di sabato e domenica potremmo superare le 1000 firme

Punto 4. Non ci sono proposte di rilievo in merito alla sede del comitato elettorale.

Alle 20,30, visto che non ci sono altri argomenti di cui discutere, la seduta viene sciolta.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>