Stavolta il Movimento 5 Stelle c’è! Ecco perché…

by • marzo 24, 2012 • NewsComments (0)903

Buongiorno a tutti e buon 24 marzo 2012. Mancano 43 giorni al 6 maggio, giorno in cui potremo tutti tornare a votare anche alle elezioni comunali di Spoltore dove, come oramai sapete, tra i tanti simboli rappresentanti coalizioni eterogenee di politicanti riciclati in incredibili minestroni maleodoranti, sarà presente la lista Movimento Cinque Stelle di Spoltore.

La lista Movimento 5 Stelle di Spoltore nasce, assieme alla sua gemella di Montesilvano,  proprio per questo: dalle riflessioni di un gruppo di cittadini disgustati dalla politica politicante che si riunivano nel corso del 2011 per cercare di dare un corpo alla loro voglia di cambiare le carte in tavola ad una politica divenuta oramai arbitra, giocatrice e biscazziera e che oramai da troppo tempo ha relegato noi cittadini al ruolo di spettatori inermi e passivi di un pessimo modo di gestire la cosa pubblica.

Abbiamo perciò deciso che non era più possibile assistere agli opachi e incomprensibili rituali di una politica che, a tutti i livelli, dal comune al governo nazionale, dà il peggio di sé utilizzando ogni piega delle leggi e dei regolamenti, spesso creati ad arte, per utilizzare ai fini di arricchimento personale i soldi pubblici pessimamente gestiti. E che, soprattutto, non è saggio non votare, demandando ad altri la responsabilità di decidere tra le varie opzioni la “meno peggio”. Chi non vota si illude forse che il proprio gesto venga interpretato come un gesto di protesta. Ma da chi? Dalla classe politica attuale, che venderebbe la propria madre per un assegno in più, per un posto di potere, per l’attribuzione di un qualsiasi privilegio? Nessuno, e lo sappiamo tutti, si fermerà a riflettere, quando le astensioni saranno arrivate al 50%, sul senso di un voto in cui un cittadino su due decide di non andare a votare. Si procederà invece alle consuete spartizioni sulla base delle percentuali dei votanti che non rappresentano oramai più niente.

Il Movimento 5 Stelle nasce proprio per dare voce e corpo a questa maggioranza silenziosa che non sopporta più di vedersi rappresentata dalla parte peggiore di noi, da gente rozza ed arrogante, spesso ignorante, superba nel sentirsi ormai appartenente alla casta e superiore alla legge. Per questo la selezione dei candidati del Movimento 5 Stelle prevede regole chiare e stringenti:

  • il candidato non deve essere iscritto a partiti politici e deve essere incensurato.
  • Poi, come potete leggere nel nostro programma, il candidato accetta spontaneamente di sottostare a regole di tutela del mandato elettorale (vincolo di mandato),
  • accetta – in caso di elezione – di ridursi il compenso secondo le indicazioni che verranno impartite al livello nazionale dal Movimento,
  • accetta inoltre il limite massimo di due mandati perché la politica torni ad essere un servizio reso alla cittadinanza e non più una professione (il reiterarsi nel tempo di mandati elettorali consente oggi ai politici di lungo corso di sviluppare le complesse reti di influenze che inquinano oramai in modo irreversibile il sistema generando quella immensa rete di affari che ogni giorno impegna i cronisti giudiziari degli organi d’informazione nazionali e stranieri).
  • I consiglieri che verranno eletti nella lista del Movimento 5 Stelle si impegnano infine a verificare, nell’interesse dei cittadini, il corretto svolgimento dei lavori consiliari e di tutte le attività dell’Ente, la necessaria trasparenza e garantire un elevato livello di partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica della Comunità.

Grazie a tutti i cittadini per l’attenzione che mostrate nei confronti della nostra iniziativa politica. Ci impegneremo al massimo per essere all’altezza delle vostre (e delle nostre) aspettative!

Il Movimento 5 Stelle di Spoltore.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>