baratro

Vieni avanti, cretino

by • luglio 25, 2014 • Ambiente, Argomenti, Attività in Comune, Consigli Comunali, Lavori Pubblici, locali, News, TrasportiComments (1)2594

cretinoCi abbiamo provato in ogni modo, ma purtroppo non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.

Oggi il Consiglio Comunale ha votato per approvare il documento “Intesa tra il Comune di Pescara e l’autorità marittima di Pescara per l’approvazione del PIANO REGOLATORE PORTUALE della città di Pescara”. Risultato 27 voti a favore, 3 voti contrari, quelli del Movimento 5 Stelle.

E mentre accadeva tutto questo mi è tornato alla mente il “povero” Carlo Campanini che cercava inutilmente di spiegare le cose al mitico Walter Chiari

Glie lo avevamo detto quando non eravamo ancora in Comune con articoli su questo blog e convegni, glie lo abbiamo ripetuto in due differenti commissioni comunali, in colloqui privati ed oggi in Consiglio Comunale, glie lo hanno detto 50 armatori, l’Ordine degli ingegneri di Pescara, geologi e associazioni ambientaliste nelle osservazioni alla Vas, glie lo ha detto il Genio Civile che dice che non è stato valutato il rischio esondazione

Questo Piano Regolatore sarà la tomba del nostro porto

Ci hanno detto non preoccupatevi è solo un passaggio amministrativo, vero Del Vecchio (PD)? Intanto il progetto va avanti
Ci hanno detto anche noi abbiamo dubbi ma dobbiamo andare avanti, cambieremo poi il progetto, vero Santroni (Sinistra Ecologia e Libertà)?  Vedremo se il consiglio comunale riuscirà a fermare questo scempio
Ci hanno detto che il politico deve cedere il passo ai tecnici, vero Albore Mascia (Forza Italia)? Magari solo quando conviene
Ci hanno rassicurato sulla preparazione dei tecnici che hanno realizzato il progetto, vero Masci (Pescara Futura)? Anche quelli che  hanno redatto la VIA della diga foranea e che hanno pubblicamente ammesso di non aver considerato gli effetti degli interrimenti di quell’opera?
Ci hanno detto che abbiamo aspettato troppi anni e che adesso non possiamo aspettare più, vero Padovano (Liberali per Pescara)? Ma dove siete stati fino ad oggi?

10516764_819735514728087_5138580137729628611_n Invece la giunta non ci ha detto praticamente nulla visto che era quasi del tutto assente 

Insomma, la solita storia, non c’è destra, non c’è sinistra (nemmeno quella ecologista) ma solo il partito unico degli interessi.

Sarà forse che un porto che costerà centinaia di milioni di euro fa gola a qualcuno?

Scommettiamo che indovino chi costruirà questo porto?

Adesso invece ve la diciamo noi una cosa: oggi avete messo TUTTI INSIEME la firma su questo progetto.
Ve ne siete assunti la PATERNITA’. Ve lo ricorderemo quando ci sarà da spiegare ai cittadini chi ha deciso di adottare questo scellerato progetto, nonostante ce ne fossero altri più efficaci e meno costosi. E la cosa grave è che lo avete fatto senza leggere le carte, la stragrande maggioranza dei consiglieri non conosce ne il progetto ne il procedimento di VAS.

Oggi abbiamo fatto un altro passo verso la chiusura del porto marittimo e di quello turistico. Si, un altro passo. Come diceva Carlo Campanini, vieni avanti cretino

Pin It

Related Posts

One Response to Vieni avanti, cretino

  1. ivano scrive:

    vorrei sapere dove venire per la catena umana domani grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>