domenico pettinari

VISITA ISPETTIVA DEL M5S PRESSO DISTRETTO SANITARIO DI SCAFA – ASL PESCARA

by • gennaio 20, 2016 • locali, News, Sanità e sport, UncategorizedComments (0)708

VISITA ISPETTIVA PRESSO DISTRETTO SANITARIO DI SCAFA – ASL PESCARA

Siamo gli unici a farlo e non smetteremo mai. Quando entriamo nei luoghi pubblici sottoposti a controllo e dipendenti dall’Ente Regione ci dicono tutti che è una visita insolita.

È una visita insolita perché’ i dipendenti pubblici sono stati abituati a vedere i politici solo in campagna elettorale o per tagliare un nastro. Noi alle passerelle preferiamo la concretezza. Noi ci siamo sempre e soprattutto quando LORO NON CI SONO!

Entriamo nei reparti, negli ambulatori, verifichiamo ciò che non funziona , controlliamo che i dipendenti facciano il loro dovere , controlliamo come viene speso il denaro dei cittadini. Se tutti facessero come noi e se tutti negli anni passati avessero fatto quello che stiamo facendo noi forse questa Italia sarebbe meno “buia “. Sabato mattina ho visitato il Distretto di Scafa. Ho incontrato i dipendenti e i dirigenti .

Il Distretto di Scafa come tanti altri distretti sta perdendo pezzi a favore del presidio di Pescara. A differenza di quello che vogliono farci credere stanno tagliando risorse e mezzi alle strutture periferiche per concentrare tutto nel centro Pescarese. E poi parlano di potenziare la territorialità.

A Scafa da oltre un anno c’è un mammografo rotto , non funzionante, pur essendoci specialisti in mammografia assunti. Le donne sono costrette a recarsi altrove.

A Scafa il servizio radiologia rischia di perdere il personale. A Scafa serve attenzione . Ma la politica , a parte noi, quando serve e’ sempre assente. Noi non molleremo!

Domenico Pettinari – M5S

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>